Famiglia, infanzia e adolescenza

Regione Lombardia conferma “Nidi gratis” per i nuclei a basso reddito: cosa cambia nel nuovo anno?

La misura di Regione Lombardia “Nidi Gratis”, parte del pacchetto “Reddito di Autonomia”, è stata confermata per il 2017-18, con lo stanziamento di 32 milioni di euro. Destinata ad azzerare le rette di nidi/micronidi comunali o convenzionati per i nuclei familiari con reddito ISEE inferiore o uguale ai 20.000 euro annui, e con entrambi i genitori residenti in Lombardia. Cade quest’anno il requisito che almeno uno dei due vi risieda da almeno cinque anni, con un potenziale ampliamento della platea dei beneficiari. Alcuni elementi (come il doppio meccanismo di selezione, dei Comuni ammissibili e dei nuclei ammissibili) rischiano tuttavia di limitarne l’impatto, come illustra Elisabetta Dodi su Lombardia Sociale.