Altre politiche

Regione Lombardia: DCR 1564/2020, Ordine del giorno concernente il potenziamento delle Usca

Viene rilevato che su 200 Unità speciali di continuità assistenziale (Usca) previste (una ogni 50.000 abitanti) per la gestione domiciliare dei pazienti affetti da Covid-19, che non necessitano di ricovero ospedaliero, ne sono attive 157, con 422 medici. L’attività delle Usca ha permesso di non gravare eccessivamente il sistema ospedaliero e il lavoro dei medici di medicina generale, e pertanto la Giunta regionale viene invitata a prevedere congrua dotazione economica per l’acquisto di apparecchi sanitari da fornire alle Usca lombarde.

 

DCR 17 dicembre 2020, n. XI/1564

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.