Famiglia, infanzia e adolescenza

Regione Toscana: Mozione 157/2021, In merito alla violenza di genere

Viene rilevato che nell’ultimo anno di osservazione circa 3.700 donne si sono rivolte ai centri antiviolenza. Pertanto, la Giunta viene impegnata ad assicurare continuità ai finanziamenti alle attività e al funzionamento dei centri e delle reti antiviolenza territoriali per rafforzare la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere. La Giunta viene inoltre impegnata ad attivarsi per sensibilizzare le amministrazioni comunali a destinare parte delle abitazioni ERP a rafforzare le azioni per il reinserimento economico e sociale.

 

Mozione del Consiglio regionale 15 marzo 2021, n. 157

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.