Altre politiche

Regione Toscana: Risoluzione 61/2021, Azioni per i servizi per la prevenzione e la cura dei disturbi della nutrizione e dell’alimentazione

La Giunta regionale viene impegnata a mettere in atto politiche regionali sempre più efficaci per garantire ai soggetti con DNA: precocità di diagnosi, omogeneità di presa in carico, continuità assistenziale, equità di accesso, appropriatezza e qualità delle cure nell’ambito di una rete integrata che operi secondo un modello multidimensionale e multiprofessionale, promuovendo l’attivazione del “codice Lilla” nel sistema regionale dei pronto soccorso ed assicurando la formazione degli operatori e il coinvolgimento dei familiari.

 

Risoluzione 9 marzo 2021, n. 61

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.