Persone con disabilità

Riconoscimento della Lingua dei Segni (LIS): ora è legge

Un giorno considerato storico: il 19 maggio 2021 la Camera ha approvato in via definitiva il Disegno di legge di conversione del cosiddetto Decreto Sostegni. Con l’introduzione dell’art. 34 ter, “Misure per il riconoscimento della lingua dei segni italiana e l’inclusione delle persone con disabilità uditiva”, vengono riconosciute le figure dell’interprete LIS e dell’interprete LIST quali professionisti specializzati. Un successivo decreto ne definirà i percorsi formativi. Previsto l’impegno delle pubbliche amministrazioni per rendere più accessibili i propri servizi e della Presidenza del Consiglio dei Ministri chiamata a promuovere campagne di comunicazione sull’inclusione. Il comunicato del Ministro Stefani e dell’Ente Nazionale Sordi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.