Altre politiche

Sanità allo sbando

Tra lunghi tempi di attesa, peso eccessivo e diversificazione regionale dei ticket, e tagli dei posti letto, i cittadini si stanno abituando a considerare il privato e l’intramoenia come scelte alternative al Sistema sanitario nazionale. Questa la tesi critica dell’articolo pubblicato su Linkiesta che riprende largamente le posizioni del Tribunale dei diritti del malato.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.