Politiche e governo del welfare

Per un servizio sociale sovra-comunale

Solitudine professionale, multi utenza, scarso numero di ore, inefficienze organizzative, sconfinamento sul piano amministrativo e budget minimi sono alcuni dei nodi cruciali che caratterizzano il servizio sociale di comuni piccoli o medio-piccoli, che dunque non avrebbero le caratteristiche necessarie ad offrire un servizio di qualità. Queste criticità possono essere affrontate meglio con un tipo di gestione sovra-comunale, Giulia Ghezzi spiega come.

Se sei interessato al tema leggi l’articolo su Sapere Sociale.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.