Politiche e governo del welfare

Si avvia in Umbria la costruzione partecipata del nuovo Piano Sanitario

L’assessore alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare dell’Umbria, Luca Barberini,  ha invitato chi è interessato a segnalare disponibilità entro il 31 luglio (attraverso la mail [email protected]) a partecipare a uno dei quindici tavoli tecnici per la stesura del piano, il quale punterà anche a potenziare i servizi territoriali e delle cure primarie, a risposte più efficaci alla cronicità (che oggi assorbe il 70 per cento delle risorse del Fondo sanitario nazionale), nonché a una stretta sinergia con quanto previsto dal Piano regionale per la prevenzione e dal Piano sociale regionale già approvati.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.