Altre politiche

Il diritto e il rovescio

Su SaluteInternazionale Gavino Maciocco riflette sull’affermazione di Corrado Formigli in occasione del primo convegno nazionale dell’associazione Salute Diritto Fondamentale: “Il Servizio sanitario nazionale non rappresenta più il primo riferimento, la prima risposta per il bisogno dei cittadini”. Perché non offre quello di cui maggiormente soffrono i cittadini italiani, ovvero la mancanza di punti di riferimento e di un’efficace presa in carico, che sia in grado di garantire al paziente il coordinamento, la continuità e la proattività delle cure, l’integrazione tra medico di famiglia, infermieri, specialisti e operatori sociali.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.