Persone con disabilità

“Supporto organizzativo” all’inclusione scolastica: cambiamenti in vista

La crisi delle Province e della Città Metropolitana ha causato, negli ultimi anni, molti problemi alla gestione di alcuni dei servizi destinati a sostenere l’inclusione scolastica di quasi 5.000 bambini e ragazzi con disabilità in Lombardia. A seguito di numerose sollecitazioni, il Consiglio Regionale ha stabilito di assegnare la competenza di queste deleghe in capo alla stessa Regione. Ma solo a partire dal prossimo anno scolastico.

Leggi l’articolo di Giovanni Merlo su LombardiaSociale.