Migrazioni

Un mondo di sfollati

Il numero di sfollati interni nel mondo ha superato quota 50 milioni: costretti ad abbandonare le proprie case in fuga da guerre, conflitti e disastri ambientali, sono anche i più vulnerabili al contagio della pandemia. A lanciare l’allarme è il report annuale sugli spostamenti forzati dell’Internal Displacement Monitoring Center di Ginevra.

Leggi l’approfondimento sul sito dell’Ispi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.