Altre politiche

Un nuovo regolamento penitenziario: le proposte di Antigone

Il 20 settembre 2020 scorso è entrato in vigore l’attuale regolamento penitenziario. Antigone ha elaborato e proposto un nuovo regolamento penitenziario volto a modernizzare la vita carceraria, prevedendo una maggiore possibilità di contatti telefonici e visivi, un maggiore utilizzo delle tecnologie, un sistema disciplinare orientato al rispetto della dignità della persona, una riduzione dell’uso dell’isolamento, l’introduzione di forme di prevenzione degli abusi. Secondo l’Associazione un nuovo regolamento potrebbe garantire tanti diritti alle persone detenute: diritti alla salute, ai contatti con i propri affetti, nonché diritti lavorativi, educativi e religiosi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.