Famiglia, infanzia e adolescenza

Una strategia didattica per il rientro in classe

Una delle preoccupazioni legate alla chiusura delle scuole riguarda le conseguenze del gap educativo e come potervi porre rimedio. Su LaVoce Rosario Maria Ballatore e Paolo Sestito, nel loro contributo basato su un’analisi su dati Invalsi, propongono come soluzione una strategia didattica ben precisa: riprendere e rafforzare gli argomenti trattati l’anno precedente, aiutando gli studenti più a rischio senza penalizzare i più avvantaggiati.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.