Persone con disabilità

Ripensare l’assistenza per anziani e disabili

La legge 112/2016 sul Dopo di Noi compie 4 anni. La senatrice Annamaria Parente, relatrice del provvedimento in Parlamento, scrive su Vita: “l’esperienza drammatica della pandemia ci deve far riflettere sulla bontà degli obiettivi della norma, a cominciare dalla deistituzionalizzazione. Si rende ancora più necessario ripensare totalmente i modelli di assistenza delle persone più fragili, anziani e disabili”. Il legge 112/2016 indica la strada dell’autonomia, del progetto individuale e di un modello di welfare di prossimità. Su queste basi gli enti locali sono chiamati a riprogettare il sistema dei servizi, ma allo stesso tempo occorrono linee guida nazionali e semplificazione delle normative regionali per garantire livelli essenziali delle prestazioni in tutto il territorio.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.