Politiche e governo del welfare

Vaccini: il tempo stringe, il tempo conta

A meno di un mese dall’inizio della campagna vaccinale, con quasi 1,3 milioni di dosi somministrate, l’Italia è già in linea per salvare, nel lungo periodo, tra le 10 e le 16 mila vite. Si tratta di numeri molto elevati, che rappresentano tuttavia solo il 2% dei decessi che potrebbero essere provocati dalla pandemia. Qual è il problema? Cosa si potrebbe fare per risolverlo? Le riflessioni di Matteo Villa sul sito dell’Istituto per gli studi di politica internazionale (Ispi).

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.