Politiche e governo del welfare

Vaccini: priorità e anziani

Franco Pesaresi sul suo blog riflette sul piano vaccinale anti-Covid-19 italiano, che ha disposto di concentrare le risorse sulla protezione del personale dedicato a fronteggiare l’emergenza pandemica e sui soggetti più fragili, individuando alcune categorie da vaccinare in via prioritaria. Tra le categorie prioritarie vi sono gli operatori sanitari e sociosanitari, gli ospiti e il personale dei presidi residenziali per anziani, e gli anziani ultra 75enni. Si tratta in totale di oltre 6,4 milioni di persone. Come stanno agendo gli altri paesi europei, in particolare per quanto riguarda la priorità di vaccinazione rivolta agli anziani? Quali valutazioni e apprendimenti possibili per l’Italia?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.