Povertà e disuguaglianze

Valutazione degli esoneri dagli obblighi di attivazione del Reddito di Cittadinanza

La Conferenza Stato-Regioni del 1° agosto 2019 ha sancito alcuni principi e criteri generali che i servizi competenti devono adottare in sede di convocazione dei beneficiari del Reddito di Cittadinanza, valutazione degli esoneri dagli obblighi di attivazione, nonché alcune prime fattispecie di ulteriori casi di esoneri. Ad esempio, la prima convocazione dei beneficiari RdC per la stipula del Patto per l’inclusione sociale da parte dei servizi dei Comuni competenti per il contrasto della povertà – analogamente a quella del Patto per il lavoro da parte dei centri per l’impiego – può essere effettuata anche con mezzi informali, quali messaggistica telefonica o posta elettronica, mentre la gestione dei successivi appuntamenti potrà essere effettuata tramite la piattaforma GePI.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.