Altre politiche

XXI Rapporto PIT Salute

L’11 novembre è stato presentato il XXI Rapporto PIT Salute di CittadinanzaAttiva. Sempre più cittadini denunciano di non poter accedere ai servizi sanitari: nel 2017 oltre un cittadino su tre (37,3%, il 6% in più rispetto all’anno precedente) fra quelli che si sono rivolti a CittadinanzAttiva-Tribunale per i diritti del malato. Le liste di attesa, soprattutto per esami diagnostici e i costi a carico dei cittadini, in particolar modo per ticket, farmaci e prestazioni in intramoenia, sono gli aspetti più problematici per la salute nel nostro Paese.

Qui la presentazione del rapporto, una sintesi e l’infografica.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.