Politiche e governo del welfare

XXII Rapporto sul mercato del lavoro e la contrattazione collettiva

Il Cnel ha recentemente presentato il XXII Rapporto sul mercato del lavoro e la contrattazione collettiva, i cui dati mettono in luce come in Italia la crisi conseguente alla pandemia abbia colpito circa 12 milioni di lavoratori. Sono oltre 6,5 milioni i lavoratori subordinati a tempo determinato o indeterminato che, fino all’ottobre scorso, sono stati interessati dall’erogazione di prestazioni di sostegno al reddito. A questi si aggiungono oltre 4,3 milioni di lavoratori inclusi nel sistema di protezione sociale previsto dai Decreti legge per il contrasto degli effetti dell’emergenza, 730 mila beneficiari dell’assegno ordinario a carico del fondo bilaterale per l’artigianato e 408 mila di quello per i lavoratori in somministrazione.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.