Il progetto

L’Associazione per la ricerca sociale (ARS) ha promosso Welforum.it come strumento informativo, divulgativo, di approfondimento scientifico e di confronto sulle politiche sociali a livello nazionale e regionale. L’Osservatorio rende fruibili e facilmente accessibili materiali e informazioni talora già presenti, ma dispersi in luoghi diversi e quindi di difficile consultazione, e, con redattori e collaboratori esperti, coordina le informazioni di varie fonti, le elabora e le commenta, propone analisi comparative. Specifici approfondimenti sui principali temi di confronto in atto sulle politiche sociali vengono via via realizzati con articoli, interviste, dossier, seminari tematici.

 

A chi ci rivolgiamo

L’Osservatorio è uno strumento di lavoro per chiunque sia interessato a vario titolo ai temi del welfare sociale: amministratori e decisori ai diversi livelli; responsabili ed operatori dei servizi sia pubblici che privati; studiosi e ricercatori, professionisti ma anche semplici cittadini attenti ai problemi sociali. In particolare si rivolge a chi ha la responsabilità delle scelte politiche; a chi ne ha titolarità attuativa a livello dirigenziale e operativo, nel pubblico e nel privato; a chi ha funzioni di promozione, sostegno, sviluppo e innovazione del welfare; a ricercatori e studiosi in ambito universitario e scientifico; a chi si occupa di comunicazione e giornalismo e, in generale, a chiunque sia interessato al tema. Fra le istituzioni e le organizzazioni Parlamento, Governo, ministeri e istituzioni nazionali, Regioni e Province autonome, Comuni e ambiti territoriali, università, fondazioni, sindacati, ordini e associazioni professionali, associazioni sociali, caritative, cooperative e altre realtà del terzo settore e del volontariato.

 

La nostra storia

Welforum.it nasce dal lavoro che ARS, in collaborazione con IRS, svolge da decenni in materia di analisi e valutazione indipendente e qualificata delle politiche sociali e da quanto sviluppato all’interno di cinque esperienze significative: prima di tutto Welforum, da cui nasce e di cui assume l’eredità, e poi Prospettive Sociali e Sanitarie, Costruiamo il Welfare dei Diritti, LombardiaSociale.it  e Qualificare.info.

L’attività di quasi un decennio di Welforum, rete originale e unica di Regioni, Province Autonome e grandi Comuni, in materia di politiche sociali, è stata palestra di confronto e scambio di esperienze sulle politiche regionali e nazionali, grazie ai più di 40 seminari tematici realizzati e alla raccolta di informazioni e approfondimenti attraverso un sito dedicato.

Costruiamo il Welfare dei Diritti, lavoro di analisi dei bisogni e delle politiche avviato nel 2011, ha prodotto una proposta di riforma generale del sistema di assistenza sociale nazionale, basata su criteri di equità, efficacia ed efficienza economica e su concrete condizioni di fattibilità, pubblicata su Prospettive Sociali e Sanitarie (n. 2/2016).

Prospettive Sociali e Sanitarie, rivista edita dall’Irs, è dal 1971 testimone critico e interlocutore attivo delle politiche e degli sviluppi dei servizi sociali e sanitari, a livello tanto istituzionale e legislativo quanto delle esperienze concrete, presentate e valorizzate per stimolare la comunicazione, il confronto, l’innovazione.

LombardiaSociale.it, sito indipendente assai frequentato e apprezzato di analisi e monitoraggio delle politiche di welfare della Regione Lombardia  da cinque anni si occupa di analisi degli indirizzi delle politiche sociali regionali a supporto della costruzione di interventi e progetti sociali nel territorio.

Qualificare.info, il primo sito nazionale interamente dedicato al lavoro privato di cura svolto delle assistenti familiari. Da oltre 10 anni informa, monitora e diffonde studi e riflessioni sulle politiche e i progetti in questo settore di interventi, confluisce in Welforum.it

 

I nostri prodotti e le nostre attività

  • Un sito web, aperto al pubblico e alimentato da materiali selezionati, aggiornati, commentati, facilmente consultabili anche attraverso rielaborazioni sintetiche dei messaggi principali, in un linguaggio accessibile e non eccessivamente tecnico; suddiviso per:
    • Nove aree iniziali di policy: Istituzioni e governance; Terzo settore; Famiglia, infanzia e adolescenza; Povertà e disuguaglianze; Anziani; Persone con disabilità; Migrazioni; Politiche europee; Altre politiche
    • Specifiche sezioni di analisi: Normativa regionale; Normativa nazionale; Normativa internazionale; Dati e ricerche; Punti di vista; Esperienze
    • La rubrica mensile Mese sociale.
  • Una newsletter collegata al sito, con cadenza quindicinale, che informa sull’agenda sociale e le produzioni dell’osservatorio;
  • Il Punto di Welforum, dossier di approfondimento tematico che presenta analisi di dettaglio e valutazioni sull’evolversi dei bisogni e delle politiche;
  • Seminari tematici specifici, a carattere residenziale, per la presentazione e discussione delle policy di particolare attualità o interesse, a partecipazione riservata.

 

Leggi l’articolo di presentazione del progetto firmato da Emanuele Ranci Ortigosa.