Migrazioni

Il contributo degli immigrati al bilancio pubblico

Su La Voce Massimo Baldini, Francesca Campomori ed Emmanuele Pavolini riflettono, a partire dalla recente pubblicazione del Dossier Statistico Immigrazione di IDOS, sul contributo dei cittadini stranieri residenti in Italia nella tenuta non solo del tessuto produttivo del Paese, ma anche del suo sistema di protezione sociale. Considerando le diverse voci di entrata (es. contributi previdenziali, Irpef, IVA, rilascio permessi di soggiorno e acquisizioni di cittadinanza – per un totale di 29,2 miliardi di euro) e uscite (es. servizi sociali, ERP, sanità, istruzione, accoglienza, ammortizzatori sociali, pensioni – per un totale di 25,2 miliardi di euro), il saldo del bilancio pubblico è positivo (pari a 4 miliardi) e conferma un risultato già emerso negli ultimi anni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.